Cusio - ANA BERGAMO - SITO UFFICIALE DELLA SEZIONE DI BERGAMO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppi

Costituito il Gruppo Alpini Alta Valle Brembana il 25 novembre 1925, da  tutti i paesi iniziarono le adesioni; a Cusio nel 1926 risultano iscritti i soci : Paleni Colombo di Martino e Paleni Giuseppe fu Giovanni. Dallo "Scarpone Orobico" del  gennaio 1931 risulta che gli Alpini di Cusio erano aggregati a quelli di Santa Brigida, guidati dal Fiduciario (responsabile) Mismetti Luigi, mentre nel dicembre 1932 il socio Santi Michele rappresentava il sottogruppo di Santa Brigida al quale erano aggregati  anche i soci di Cusio. Appartenente alla Sottosezione Alpini Alta Valle Brembana, fondata nel primo dopoguerra, il Gruppo Alpini di Cusio venne costituito autonomo nel 1947, eleggendo alla sua guida Paleni Pasquale che rimase in carica sino al 1950.  Subentrò nell'incarico Rovelli Giuseppe, il quale coadiuvato da tutti i soci organizzò l' 11 marzo 1956 la festa per la benedizione del gagliardetto. Madrina Paleni Maria. Dal 1976 al 1979 assunse l'incarico di Capogruppo Rovelli P. Angelo. Il 22 febbraio del 1976 il Gruppo ospitò per la prima volta il raduno Alpino abbinato all' ottava edizione del Trofeo Nikolajewka che vanne vinta dal Gruppo di Sovere con la staffetta composta da Amighetti G. Antonio, Bonetti Ivan e Balduzzi Italo. I soci del Gruppo parteciparono alla raccolta di fondi per la costruzione della casa per handicappati ad Endine Gaiano, iniziativa promossa dalla Sezione Provinciale di Bergamo.
Nel 1979 venne eletto Capogruppo Lazzaroni Mario; durante il periodo del suo mandato il Gruppo intraprese i lavori  di rifacimento del tetto della chiesetta di San Giovanni Battista e la ristrutturazione dell' edificio per consentire alla Regione Lombardia il restauro degli affreschi del pittore Cristoforo Baschenis il Giovane, datati 1583. Si eseguirono lavori di ristrutturazione anche alla chiesetta di S Alberto. Nel 1985 subentrò alla guida del Gruppo Rovelli Aldo promotore ed infaticabile sostenitore della realizzazione della sede del Gruppo, ricavata dalla ristrutturazione di una baita abbandonata sui piani del Monte Avaro a 1700 m. di quota. Denominata "Sede del Carpen" (soprannome dato agli abitanti di Cusio e dovuto alla forte presenza di piante di carpino sui soleggiati pendii del territorio comunale) viene inaugurata il 3 agosto 1986, da allora ogni anno nella prima domenica d' agosto viene organizzata una grande festa Alpina, partecipata da numerossimi Alpini e simpatizzanti provenienti da tutta la valle e dalla provincia. Nel 1992 venne eletto Capogruppo Lazzaroni Angelo, durante il periodo del suo incarico, i soci si attivano in varie opere sociali: il risanamento della chiesa di S. Giovanni Battista, il rifacimento del viale del cimitero, il recupero della soletta del salone parrocchiale, la manutenzione della chiesetta dell' Assunta sul Monte Avaro, la donazione delle porte della chiesa di S. Alberto, la donazione di materiale didattico all' asilo di Cusio e l' istituzione di tre borse di studio per studenti meritevoli di Cusio. Rovelli Gesualdo diventa Capogruppo nel 1998, i soci hanno provveduto alla pulizia e risanamento del monumento ai Caduti,hanno inoltre sostenuto l' iniziativa dell' amministrazione comunale per la realizzazione della pista di sci di fondo sui piani dell' Avaro, sulla quale è stata disputata il 16 gennaio 2000 l' undicesima edizione del secondo ciclo del Trofeo Nikolajewka. Dopo 24 anni infatti, per la seconda volta, il Gruppo di Cusio ha ospitato il raduno degli Alpini dell' Alta Valle. La manifestazione ha avuto un ottimo successo premiando così la solerzia dei soci che non si sono risparmiati per la buona riuscita della festa. In questa occasione il Gruppo di Cusio ha scritto per la prima volta il suo nome nell' albo d' oro dei vincitori essendosi piazzato al primo posto nella gara con la staffetta composta da: Regazzoni Omar, Radovan Matteo e Buzzoni Ruben. Dal 2001 al 2012 il Capogruppo è Angelo Lazzaroni Vanotti Claudio è Capogruppo nel 2013 Dal 2014 torna a essere Capogruppo Lazzaroni Angelo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu