Fanfare - ANA BERGAMO - SITO UFFICIALE DELLA SEZIONE DI BERGAMO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Commissioni > Cori e fanfare


Il Corpo Musicale di Sorisole, quello che tutti quotidianamente chiamiamo "banda", è un’associazione presente e attiva sul nostro territorio: la sentiamo sfilare per le vie del nostro Paese (e non solo!) per accompagnare feste civili e religiose che, altrimenti, sarebbero spoglie. Ma la banda è prima di tutto un gruppo di persone: riunisce di uomini e donne diversi, ciascuno con la propria storia di vita, qualcuno più lunga e qualcuno molto più breve, ognuno con abitudini e pensieri assai differenti, ma tutti convinti di una cosa, ovvero che la musica, quella studiata e appresa con fatica ma anche con tanta soddisfazione, sia uno strumento di crescita. E crescere, lo sappiamo bene, è un processo faticoso, fatto di ostacoli, ma anche di grandi momenti di appagamento. Lo sanno bene coloro che, 86 anni fa, in un periodo storico e sociale ben diverso da oggi, con poche comodità e tante fatiche, hanno dato il via a questo gruppo. Il 1927 è infatti l’anno in cui i tre fratelli Pietro, Luigi e Giovanni Baggi decidono di "dare il la" alla banda di Sorisole: i pochissimi (14!) componenti del gruppo si esibiscono in occasione della festa patronale di S. Pietro sotto la guida del maestro Antonio Capelli, a cui succederà poi Luigi Baggi; nel 1935 il gruppo si scioglierà per poi riprendere qualche tempo dopo grazie a Giovanni Baggi e don Anselmo. Bisognerà aspettare però il 1955 perché don Carissoni offra la prima divisa completa a tutti i componenti del Corpo Musicale. Nel 1962 avverrà una grande svolta: don Tomasoni e Gino Rossi fonderanno la Banda Alpina di Sorisole. In quello stesso anno, in occasione dell'indimenticabile Adunata Nazionale a Bergamo, la nostra Banda sfilò innanzi alle Autorità ed a tanta gente proveniente un po’ da tutta Italia. Fu solo l'inizio: da quegli anni, infatti, la partecipazione della Banda Alpina di Sorisole fu pressoché costante. La partecipazione alle Adunate Nazionali, oltre che dimostrazione di una sempre maggiore professionalità dei musicanti, fu anche alla base dell'introduzione della divisa alpina per i suoi componenti. Risale ad un certo signor Taiocchi Antonio, della sezione A.N.A. di Bergamo, il merito di aver donato a tutti i musicanti il primo giubbino ed il primo cappello alpino. Da allora tante cose sono cambiate, dalle persone alla divisa, ma l’affetto e l’adesione alle manifestazioni e sfilate alpine hanno la precedenza su qualsiasi servizio musicale. Dal 2005 per completare la formazione, 5 tamburi imperiali precedono i musicanti, donando ordine e compostezza a tutto il gruppo. Ma dove saremmo oggi se nessuno, in passato, avesse investito sulle nuove generazioni, se nessuno avesse compreso l’importanza di spendere tempo e denaro per tramandare questa tradizione? Semplice: non ci saremmo. Dunque da qualche anno a questa parte la nostra associazione, oltre a garantire scuole individuali di insegnamento teorico e pratico della musica,  interviene all’interno delle classi 4e delle scuole elementari del paese. Il progetto prevede un percorso di avvicinamento alla musica attraverso una stretta collaborazione fra ascolto, canto e produzione, affinché essa prenda piede in qualità di linguaggio che vada al di là dello spazio e del tempo. E il nostro gruppo è una testimonianza vivente proprio di questo: la musica è un linguaggio universale che unisce e forse oggi, come 86 anni fa, abbiamo bisogno di unità perché, lo sappiamo, l’unione fa la forza.


Email: banda.sorisole@virgilio.it
Sito web
: http://www.bandasorisole.com
Maestro
: Locatelli Oscar
Presidente
: Tasca Giuseppe (cell. 3331075807)
Vice presidente: Baggi Daniele
Referente
: Pasta Nicoletta ( tel / fax 0354125440 -  cell 3392751731)
Sede
: Sorisole
Giorno delle prove
 Martedì

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu