San Candido - ANA BERGAMO - SITO UFFICIALE DELLA SEZIONE DI BERGAMO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Zaini, borse e scarponi appoggiati per terra, in attesa di caricarli sul pumann. Gli ultimi saluti ai genitori e poi via, per 15 giorni in montagna fianco a fianco con gli Alpini bergamaschi congedati e quelli – in armi – del 6° Reggimento, che li aspettano a San Candido. Domenica 22 giugno alle ore 9.00 i ragazzi e le ragazze che hanno aderito all’iniziativa “Avvicinamento alla montagna” si ritroveranno al piazzale davanti alla sede sezionale Alpini da dove partiranno – alle 10 - per la vacanza in stile “alpino” nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti di Sesto. E avranno inoltre l’opportunità di partecipare alla festa proprio del 6° Reggimento Alpini, che cade nel periodo di loro permanenza a San Candido. Il corso di avvicinamento alla montagna è un’iniziativa che si sposa perfettamente con quanto contenuto nello Statuto dell’Associazione: promuovere e favorire lo studio dei problemi della montagna e del rispetto dell’ambiente naturale, anche ai fini della formazione spirituale e intellettuale delle nuove generazioni. Oltre ad una palestra per il corpo è senza dubbio anche una palestra per lo spirito. «Preziosa – ha commentato Carlo Macalli, presidente della Sezione ANA di Bergamo -  la collaborazione con il 6° Reggimento Alpini comandato dal colonnello Luigi Rossi: grazie a loro, le ragazze ed i ragazzi partecipanti avranno insegnanti d’eccezione». Giovani ed accompagnatori non saranno soli: prima di loro partiranno anche i mezzi della Protezione Civile ANA che proprio nella zona parteciperanno al corso di aggiornamento professionale di guida “off road”: sette automezzi con a bordo i 20 operatori che parteciperanno in coppia per una settimana a questo corso di addestramento specifico sulla pista militare di Villa Bassa.

22 giugno 2014

Alzabandiera, lezione in aula, esercitazione di primo soccorso, saluto del col. Rossi qui piove come Dio la manda. saluti a tutti

 

23 giugno 2014

Prima escursione: al Rifugio Vallandro a quota 2.040 e cerimonia della festa del 6° Reggimento Alpini. Giovani emozioni - Antichi sentimenti - presenti alla cerimonia il Comandante delle Truppe Alpine Generale C.A. Alberto Primicerj, il Vessillo della Sezione e il Presidente sezionale Macalli.

24 giugno 2014

 

Escursione e attività di arrampicata. Discricarsi con i nodi non è semplice, ma... applicandosi si arrampica. Il clima non è mai di pieno sole, ma basta che non piova!

25 giugno 2014


Escursione al Rifugio Locatelli m. 2.450 con vista sulle Tre Cime di Lavaredo e passaggio sulla ferrata della Torre di Toblin

26 giugno 2014


Camminata fino aS esto Pusteria  e visita al museo BELLUM AQUILARUM  per ricordare gli eventi della Grande Guerra nel giorno antecedente il centenario dell'attentato di Sarajevo che dava origine ai tragici eventi della guerra stessa.

27 giugno 2014

 

 
 

Palestra di roccia per riprendere confidenza con corde e nodi, l'arrampicata sembra facile, ma anche pochi metri necessitano di attenzione.

28 giugno 2014

 
 

Gita fuori porta a Brunico in treno con visita al centro storico della cittadina, dove alcuni arrampicatori cervcano di emulare su una facciata le imprese di noi bergamaschi, ma sono solo manichini!! Ci ricordiamo dei tanti Caduti visitando il cimitero in cui riposano soldati delle due guerre mondiali.

29 giugno 2014

 
 
 

Corso radio con la nostra protezione civile. In mattinata la didattica, nel pomeriggio esercitazione in giro per San Candido con le  ricetrasmittenti.

30 giugno 2014

 
 
 

La mattinata è stata dedicata all'Educazione Civica, in particolare alla legalità e agli annessi e connessi in materia di stupefacenti,  relazione tenuta dal Comandante dei Carabinieri di S. Candido, Roberto Lovison.

1° luglio 2014

 
 
 

I ragazzi hanno assistito all'esercitazione off road a favore della protezione civile in località Villa Bassa. Prima di giungere alla località individuata per l'esercitazione hanno sostenuto con energico tifo i ciclisti che partecipavano alla Transalp in corsa per la tappa che si concludeva a  Selva di Primiero

2 luglio 2014

 
 
 

Mattinata dedicata alla presentazione dell'ospedale da campo del dott. M. Rizzi e esercitazione su manichino delle manovre di soccorso con massaggio cardiaco dirette dal sig.Daleffe con prova di immobilizzazione di un finto traumatizzato su barella.

3 luglio 2014

 
 
 

In mattinata presentazione delle attività della protezione civile antincendio con dimostrazione pratica con allestimento vasca di pescaggio idrico e utilizzo delle lance antincendio. Mentre nel pomeriggio apprendimento delle tecniche dei nodi di montagna con il Capitano Dallago.

5 luglio 2014

 
 

Rientro!!!!

6 luglio 2014

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu