CHI SIAMO

La Nostra Storia

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Praesent in varius  ante. Sed quis luctus eros. Phasellus rutrum laoreet leo in consequat. Phasellus vel semper ante. Vivamus turpis purus, dapibus vitae ex a, varius ornare elit. Nullam eu purus congue, bibendum felis id, aliquet ante.

Donec porttitor, diam quis posuere lacinia, justo libero consequat mi, at euismod lacus mi in erat. Cras sit amet ornare orci.

La Sezione Di Bergamo

Cursus turpis massa tincidunt dui ut ornare. Sed libero enim sed faucibus turpis in eu mi. Viverra suspendisse potenti nullam ac tortor vitae purus faucibus ornare. Molestie at elementum eu facilisis sed odio morbi quis commodo.

Fusce ut placerat orci nulla pellentesque dignissim enim. Molestie ac feugiat sed lectus vestibulum mattis ullamcorper velit sed. Sodales ut eu sem integer vitae. Nec sagittis aliquam malesuada bibendum arcu. Aliquet enim tortor at auctor urna nunc. Tincidunt ornare massa eget egestas purus viverra accumsan in nisl.

 
 

Scopri la Sezione

 
Due parole sulla Sezione

La Sezione copre l’intero territorio provinciale orobico.
Considerato il numero di Gruppi e Alpini, essa è organizzata in 4 “Aree”, a loro volta composte da “Zone” che comprendono i 278 Gruppi Alpini bergamaschi.

 
Organigramma della Sezione

Ogni anno, come previsto dalle regole associative, il Consiglio di Sezione viene rinnovato per 1/3 dei propri componenti pari, cioè, ad 8 Consiglieri.
Ciò in modo da permettere la maggior partecipazione possibile.
L’organigramma della Sezione ANA Bergamo è composto da 1 Presidente, 4 Vicepresidenti di cui uno Vicario (fa quindi le veci del Presidente in sua assenza o per delega), 24 Consiglieri e diverse Commissioni.

 
Le Commissioni della Sezione

Le Commissioni si occupano delle attività e delle iniziative avviate dalla Sezione in svariati settori.
Al momento, sono 12 le Commissioni che coadiuvano il Consiglio di Sezione ed il Presidente su vari temi: da quello fiscale e legale ai campi scuola; dai cori e fanfare alla cultura, al tricolore nelle scuole ed altre ancora.

Qualche domanda?